Eva

Eva – 2000 Installazione fotografica
Indagare l’epifania del volto umano per Barbara appare come un nuovo modo di abitare il tempo. Un breve incontro con un’amica,mediato dalla macchina fotografica,diventa un prezioso momento di ricerca fenomenologica in cui il senso dell’apparire è tutto racchiuso in una serie di scansioni temporali complesse.

01-passagi

Passaggi

Catturare frammenti dalla miriade di segni che la realtà ci fornisce ogni giorno in un perenne fluire di sequenze e passaggi significa per l’artista vivere una realtà di ricerca sempre mobile, nomadica, costruita liberamente attraverso una permanente rilettura e ridefinizione della realtà.